COME UNA SCATOLA DI BISCOTTI…..

SC1Ciao a tutti…
dopo quasi un mese di attesa,oggi vi posso ospitare nel mio nuovo blog!
Ci è voluto un po’ di tempo per crearlo,è stato un lavoro lungo e impegnativo. Ogni punto e ogni singolo dettaglio l’ho scelto con cura mettendoci molto di mio a partire dal l’impostazione grafica…che è molto fantasiosa!
Disegni e foto raccontano con creatività la mia passione per la cucina e per la natura,qualche riga su di me,tante e luminosissime immagini (che io adoro) indispensabili per comunicare e per rendere un po’ più personali le ricette. La difficoltà maggiore è stata quella di renderlo funzionale inserendo alcuni schemi all’interno delle ricette,per darvi la possibilità di stamparle o se vi fa piacere conservarle in una cartella file.
Importantissimo l’indice ricette,ho cercato di miglioralo aggiungendo foto e suddividere la ricerca per categoria e data,ora un semplice click vi porterà esattamente alla ricetta che volete cucinare.
In archivio troverete ancora le mie vecchie ricette,le ho conservate come erano,perché credo sia giusto guardare avanti senza però dimenticare quanto si è fatto e quanto c’è ancora da fare.

Nella realizzazione di questo mio piccolo “progetto” ho avuto modo di collaborare con Federico un ragazzo con grandi capacità nell’informatica. Federico ha sopportato (quotidianamente) e reso poi concrete tutte le mie richieste con professionalità e sempre con sorriso. Grazie a lui ho realizzato un grande desiderio.
Oltre a tutto questo,sempre da oggi,CiaoDolce si trasformerà in un vero e proprio workshop di idee per la tavola e non solo infatti collaborerò con aziende,negozi,fioristi ecc per potervi dare qualche idea/shopping per la casa e non solo….

Quando ho deciso di creare questa pagina mi son detta….”CiaoDolce dovrà essere come una scatola di biscotti fatta in casa,chi la apre deve provare gioia e stupore,non perché sia bella o perfetta…..ma perché ogni biscotto è stato preparato con con cura mettendoci impegno e cuore.

A presto B.B.

SC

Set scatole in cartone fantasia da Cartoleria Mariani


Ogni vostro messaggio è gradito e indispensabile per me per andare avanti e stimolo per far sempre meglio. Mi scuso in anticipo se non sempre sarò tempestiva nelle risposte,ma a volte sono un pò distratta!
Immensamente grazie. A presto…..
B.B.

Annunci

  
Buongiorno a tutti amici….

In questi giorni sto lavorando dietro alle quinte (non sono sparita😅) per realizzare il nuovo sito di CiaoDolce,vi chiedo scusa per l’attesa,ma prometto che mi impegnerò per farlo nel più breve tempo possibile. Tra qualche giorno scoprirete tutte le novità che ho in serbo per voi. Sono molto emozionata spero che il nuovo look di CiaoDolce vi piaccia….nell’attesa un piccolo assaggio di cosa troverete😉

Restati collegati…torno presto💙

  
Benedetta

Spaghetti d’autunno all’uva Merlot con crostini di grana

Con l’arrivo dell’autunno si ritorna alla solita routine di tutti i giorni,i bambini tornano a scuola,noi adulti ai nostri impegni e la natura attende,in un solerte silenzio,il freddo inverno che addormenterà il paesaggio sotto una coperta bianca fino all’arrivo della primavera. Prima  che tutto questo avvenga,la natura ha ancora moltissime delizie da offrirci :mirtilli rossi,fichi,prugne,i cachi dalla polpa dolcissima,per non parlare dei miei amati funghi….speriamo di trovarne ancora,questa è stata un’estate particolarmente calda con poche piogge. Tra i frutti di  settembre vi è anche l’uva, deliziosa in tante varietà, da tavola o destinata alla produzione del vino.Oggi l’uva che ho scelto come ingrediente principale per la mia ricetta è il Merlot. Morbido, caldo, paffuto, vellutato, questo è il gusto che si percepisce assaporandola, per queste caratteristiche ho scelto questa varietà,è perfetta per la mia ricetta di oggi….

  
Sapori rustici  legati da una nota fruttata e vellutata,interrotti qua e là da piccoli e  gustosi crostini di parmigiano reggiano. Un primo piatto semplice e molto ricercato. 

Per 4 persone- facile-preparazione 30 min.- cottura 10 min.

padella antiaderente

Ingredienti:

  • 320 g di spaghetti integrali
  • 300 g di uva tipo Merlot
  • 1 ciuffo di catalogna
  • 1 spicchio di aglio
  • 150g di parmigiano reggiano
  • 1/2 bicchiere di Merlot
  • burro
  • sale e pepe

Come si prepara…..

Lava l’uva e mettila ad asciugare sopra un teloda cucina. Se vuoi ottimizzare il tempo o preferisci eliminare anche la buccia, puoi mettere gli acini in uno schiaccia patate e ricavare solo il succo. Taglia finemente le foglie di catalogna dopo averle lavate e asciugate.

Sciogli 30 g di burro in una casseruola e rosola l’aglio ” in camicia”( per evitare che la sua aroma copra ecessivamente gli altri sapori) a fuoco basso per 3-4 min.con un pizzico di sale. Contemporaneamente prepara sul fuoco una padella con abbondante acqua salata e portala ad ebollizione. Aggiungi la catalogna all’aglio e gli acini di uva. Bagna con il Merlot e lascia evaporare a fuoco medio fino a ricavare una densità sciropposa.

Cuoci gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione.Scalda una padella antiaderente e spolverizza il parmigiano reggiano sul fondo della padella in modo uniforme. Ricava una cialda che richiuderai su se stessa più volte in modo da ottenere un filoncino croccante e gustoso.Unisci gli spaghetti al sughetto d’autunno misciando bene e amalgamando tutti gli ingredienti.Termina aggiungendo  i piccoli “crostini” di parmigiano. A piacere un filo d’olio extravergine di oliva.

   
  
Servi.

Ricette preparate con il 💜

BB

Bicchieri con yogurt e zucca

“Cenerentola corse nell’orto, scelse la zucca più grande e chiamò i suoi amici. La fata socchiuse gli occhi e…. magia! La zucca si trasformò in una splendida carrozza…”                                da Cenerentola

  
Con l’inizio dell’autunno è arrivata lei la protagonista di favole e sogni, capace trasformarsi in una meravigliosa carrozza per una notte. La dolce zucca,oltre a possedere eccellenti proprietà benefiche per il nostro corpo,è un ingrediente molto versatile in cucina; infatti può essere utilizzata tranquillamente sia per le ricette salate ma anche per quelle dolci. Oggi la nostra zucca si trasformerà in un dolce leggero e molto gustoso,perfetto come dessert o come merenda sana a metà giornata….

Per 4 persone-facilissima-preparazione 15 min-cottura 2 min.

Pentolino+carta da cucina+4 bicchieri

Ingredienti :

  • 400g di yogurt greco 0% light
  • 500 g di zucca 
  • 100g di pinoli sgusciati
  • 10g di zucchero di canna+limone
  • Miele d’acacia

Come si prepara….

Ricava dalla zucca tanti piccoli cubetti, lavali e lasciali ad asciugare sopra un telo da cucina. La zucca dovrà essere matura ma soda.

In un pentolino porta a ebollizione abbondante acqua e immergi i pistacchi per 1 min.,sgocciolati e strofinali con fogli di carta da cucina per eliminare la pellicina superficiale. Tritali. Caramella i cubetti di zucca con zucchero di canna e qualche goccia di limone a fuoco medio per 10 min. in una padella antiaderente.

Cola sul fondo dei 4 bicchieri trasparenti 1/2 cucchiaio di miele,aggiungi i pistacchi tritati e aggiungi i dadini di zucca caramellata.Colma con lo yogurt,facendo attenzione di non mischiare gli strati tra loro. Decora a piacere con pezzetti di zucca, pistacchi e un filo di miele….

Servi

  

La tua zucca in cosa si trasformerà?

Ricette preparate con il 💛

BB

Crostini con salame e fichi fioriti

C’è sempre una motivazione dietro la scelta di un piatto,a volte è semplicemente una questione di gusti,di preferenze,altre è un forte desiderio di esprimere le proprie emozioni e gli stati d’animo che attraversano la nostra anima….

Sei mesi fa ho intrapreso questa strada,ho deciso di mettermi in gioco e di esprimere le mie capacità e la mia creatività nel progetto work shop Ciao Dolce. Non è stato facile entrare nel meccanismo dei social, dove ogni cosa che proponi ti sembra sempre scontata o peggio ancora superata. Emergere richiede tanto sacrificio e tanta determinazione…e le delusioni sono dietro l’angolo!
  
Lungo questo percorso, ho conosciuto Serena,una foodblooger,che si è subito posta nei miei confronti con gentilezza e con sensibilità, mi ha trasmesso un messaggio positivo,umano che mi ha motivata e mi ha fatto capire che,dietro questi led ci sono persone e sentimenti veri che possono essere condivisi e compresi. Serena ha un blog  delizioso si chiama Petitpatisserie  ed è da lì che oggi prendo ispirazione,riproponendo e personalizzando con la mia fantasia una sua ricetta….

La mia ricetta di oggi è :

Crostini con salame e fichi fioriti

Croccanti crostini di pane e salame arricchiti con una salsa aromatizzata e dolcissimi frutti di stagione.Snack semplice e accattivante perfetto per un happy hour o come romantico entrée….

   
Per 4 persone-facile-preparazione 20 min-cottura 5 min.

Grill

Ingredienti:

  • 200g di caprino fresco
  • 1 baguette 
  • 100g di salame a fette sottili tipo Milano
  • 10 foglie di basilico
  • 1 rametto di timo
  • 8 fichi neri
  • mirtilli (decorazione)
  • Miele di acacia o timo
  • Olio extravergine di oliva 
  • Sale e pepe

Come si prepara….

Lava delicatamente i fichi, le foglie di basilico e i rametti di timo e mettili ad asciugare sopra un panno da cucina. Taglia la baguette a rotelle con uno spessore di 2 cm. Ricava una crema liscia e aromatica frullando in  un contenitore alto  il caprino, le foglie degli aromi, un filo di olio di extravergine di oliva e sale e pepe. 

Tosta sopra una piastra o un grill caldo le fette di pane. Incidi i fichi ricavando una “X”sulla parte superiore dei fichi  e poi apri le estremità verso l’esterno tipo fiore.

Spalma la crema aromatizzata sopra il pane aggiungi la fetta di salame piegata in quattro parti e poi completa con il fico. Decora con i mirtilli e termina con un filo di miele.

Servi.

   

  
 Il fiore si nasconde nell’erba, ma il vento sparge il suo profumo.

(Tagore)

Ricette preparate con il ❤️

BB

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
Ispirazione dal sito: 

Petitpatisserie – ricetta “Crostoni fichi e salame {con crema al basilico e miele di lavanda}

 

Settembre in tavola…e una dolce sorpresa 

E’ una mattina di settembre , sento ancora un pò della bellezza dell’estate, l’autunno si riesce a intravedere tra le foglie ingiallite e tra i grappoli di uva dorati. Le giornate sono ancora  piene di luce, una luce più tenue che avvolge dolcemente ogni cosa. Sento che l’autunno è ormai vicino, con i suoi romantici colori, le lunghe passeggiate e le merende fatte di chiacchere e di dolcetti, di grigie giornate di pioggia che invitano a oziare tra le coperte e le gite nei boschi in cerca di castagne e funghi.

E tra la gioia di ricordi di un’estate ormai finita e la speranza che la stagione nuova ci porti ancora qualcosa di bello da ricordare,apparecchio la mia tavola…i miei ospiti stanno per arrivare!

fichi 2 fichi

Una tavola semplice e prevalentemente bianca,a spiccare sono le verdi foglie di rami di fico che ho posizionato al centro della tavola in vasi di vetro trasparente. In piccoli barattoli ermetici (tipo conserve) ho messo delle prugne nostrane che ho raccolto e che utilizerò anche come ingrediente per una  “dolce sorpresa” al termine della cena.

Per la mise en place piatti bianchi,lino e posate d’argento. Luminosità e tocchi di natura per una tavola di metà settembre.

La “dolce sorpresa”….

Torta margherita rovesciata alle prugne

La ricetta classica della nonna arricchita con tanta frutta di stagione,da gustare accompagnata con gelato o crema all’inglese….semplice bontà d’altri tempi!

torta margherita rovesciata

Per 6 persone -facile – preparazione 25 min.-cottura 40 min.

frusta elettrica + ciotola +grattuggia +stampo a cerniera

Ingredienti:

  • 140 g di farina
  • 3 uova + 35 g di burro
  • 110 g di zucchero + zucchero a velo
  • 5 g di lievito vanigliato per dolci
  • 1 limone
  • un pizzico di sale
  • 1 stecca di cannella

   Per la pri gne caramellate:

  • 500 g di prugne
  • 1 limone
  • 50 g di zucchero
  • 40 g di burro

Come si prepara…

Prepara le uova in una ciotola, aggiungi lo zucchero e montale con la frusta elettrica, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorpora quindi gradualmente la farina setacciata con il lievito e il sale. Sciogli il burro a fuoco bassissimo, lascialo intiepidire, aggiungilo al composto e mescola con cura. 

Lava il limone, grattugia la scorza, aggiungila al composto e mescola delicatamente. Lava e asciuga le prugne,tagliale a spicchi e irrorale con qualche goccia di succo di limone. Fai caramellate in una padella 50g di zucchero con 40g di burro,unisci le prugne e lasciale cuocere per qualche minuto.

Fodera con carta da forno bagnata e strizzata lo stampo a cerniera, versaci le prugne caramellate e compattale bene con il dorso di un cucchiaio,poi copri con il composto preparato.Cuoci tutto in forno già caldo a 180’C per circa 40 minuti. Lascia intiepidire la torta, sformala su una gratella da pasticceria. Servila a piacere con gelato o con crema all’inglese.

  

Ricette e idee preparate con il❤️

BB

Gratin di finocchi e prosciutto

Quando il tempo stringe,serve una ricetta semplice e veloce da realizzare o qualcosa di già pronto in anticipo magari da scongelare e scaldare in forno. Ecco un piatto completo e gustoso perfetto per chi ha i minuti contati…pronto in mezz’ora o preparato in anticipo!

Ha tutto ciò che serve per sorprendere……cuciniamolo insieme!

  

Per 4 persone-facile-preparazione 20 min. -cottura 30 min.

Pirofila+padella antiaderente

Ingredienti:

  • 5 finocchi
  • 150g di prosciutto cotto
  • 150g di parmigiano reggiano 
  • 2 dl di panna fresca+ 1dl per gratinare
  • 30g di burro
  • Sale e pepe

Come si prepara….

Elimina le parti esterne dei finocchi e taglia la sommità con la parte verde. Dividili a metà, inserisci la lama del coltello nella base ed eliminala. Lavali, sgocciolali e affettali sottili nel senso della larghezza.

  

 Sciogli il burro in un’ampia padella antiaderente. Disponi metà fettine di finocchio nella padella, in un solo strato, salale e coprile con 1 dl di panna. Abbassa la fiamma e cuoci, finche i finocchi saranno cotti al dente. Regola di sale e di pepe. Trasferiscili in un vassoio e cuoci allo stesso modo i finocchi rimasti. Disponi in una pirofila imburrata 1 strato di fettine di finocchio. Aggiungi 1 strato di prosciutto e spolverizza con parmigiano.

Prosegui, fino a esaurire gli ingredienti e termina con 1 strato di finocchi. Cuoci in forno già caldo per 20 minuti, finche la superficie sarà dorata. Togli il gratin dal forno, fallo riposare per 3-4 minuti a temperatura ambiente.

Servi.

   
 

Buon appetito!

Ricetta preparata con il ❤️

BB


Prepara la ricetta in anticipo:

Segui la ricetta .Copri la pirofila con un foglio di pellicola e trasferiscila in freezer. Quando vorrai utilizzarla, elimina la pellicola, irrora con 1 di panna di e spolverizza con il parmigiano reggiano.
DETTAGLI E SHOPPING:

Plate grey Ikea